logo del prodotto IperMappe
Costruire mappe concettuali per lo studio individuale e l’insegnamento in classe.
NOVITA’: disponibile anche in versione DOWNLOAD

IperMAPPE 2 è un potente sistema di rappresentazione grafica e visualizzazione digitale della conoscenza tramite la costruzione di mappe multimediali, generate partendo da contenuti digitali, libri digitali PDF o  documenti RTF.
Con iperMAPPE 2 la mappa diventa uno strumento dinamico e interattivo in cui si costruiscono e organizzano le proprie conoscenze.

In un programma unico e versatile troverai:

1. UNO STRUMENTO PER LO STUDIO INDIVIDUALE
Con iperMAPPE 2 l’alunno potrà costruire:
– mappe per lo studio individuale,
– schemi per fissare i concetti fondamentali di un testo,
– tabelle di semplificazione e adattamento dei contenuti didattici.

iperMAPPE 2 consente di organizzare e visualizzare i materiali di studio senza il rischio di ridurre i contenuti. A ogni nodo si possono associare liberamente:
– testi descrittivi,
– immagini
– collegamenti alla Rete
– approfondimenti audio
– altre informazioni di supporto.
La costruzione delle mappe è semplice e veloce: lo studente mentre studia può creare in maniera autonoma i propri schemi, partendo da libri digitali e utilizzando l’ambiente di studio PDF.
iperMAPPE 2 è un ottimo strumento compensativo per la dislessia e per le difficoltà di apprendimento.
È perfettamente integrato con il lettore vocale ALFa READER 3: le mappe sono infatti automaticamente leggibili con il lettore vocale e iperMAPPE 2 può essere installato sulla chiavetta USB di ALFa READER, per una maggiore portabilità.
L’utilizzo combinato dei due software moltiplica le funzioni compensative degli strumenti (previste anche dall’art. 5 della Legge 170/2010: «Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico»).

2. UNO STRUMENTO PER LA DIDATTICA IN CLASSE CON LA LIM
iperMAPPE 2 è anche uno strumento per la costruzione di lezioni multimediali e per una didattica collaborativa e inclusiva in classe attraverso la LIM.
Il programma consente di:
– creare una mappa multimediale e navigarla in modo efficace e intuitivo grazie alla modalità  consultazione, che permette di visualizzare l’intero contenuto multimediale del singolo nodo concettuale;
– ingrandire a piacere le immagini presenti nei nodi;
– organizzare e presentare contenuti digitali in modo facile ma efficace
– creare automaticamente una mappa importando un testo strutturato da un file RTF o TXT.

Le novità di IperMAPPE

Dopo il successo della prima edizione, iperMAPPE 2 si rinnova con nuove funzioni, contenuti e una nuova accattivante veste grafica:
– la navigazione della mappa è stata resa più efficace e intuitiva
– la modalità Consultazione permette di leggere l’intero contenuto multimediale del singolo nodo concettuale, nonché di ingrandire a piacere le immagini presenti
– la costruzione delle mappe è più veloce e immediata, con la possibilità non solo di importare testi e immagini con pochi clic, ma anche di creare e modificare rapidamente i collegamenti e i livelli gerarchici delle informazioni.

REQUISITI DI SISTEMA


• Windows XP con SP 2 con 1,6 GHz e 1 GB di RAM
• Windows Vista e Windows 7 con 1,6 GHz e 2 GB di RAM
• Microsoft.NET Framework 3.5

Consigliato
• Microsoft Office Word 2003 o superiore; OpenOffice Writer versione 3.0 o superiore; Internet Explorer versione 7 o 8

Punti di forza:

  • Funzioni semplici e chiare per una veloce costruzione delle mappe:
    – disponibilità di schemi per l’organizzazione delle informazioni: struttura ad albero, sequenze verticali o orizzontali, mappe a raggiera, tabelle, glossari;
    – possibilità di classificare i nodi secondo 4 livelli gerarchici (in base all’importanza dell’argomento) caratterizzati ciascuno da un diverso stile grafico;
    – possibilità di associare ai singoli nodi, oltre al titolo e a un’immagine, anche una descrizione testuale per rendere più completa e significativa l’informazione senza ridurre i vantaggi della rappresentazione visiva;
    – possibilità di personalizzare la visualizzazione nascondendo, secondo le esigenze, i nodi meno importanti;
    – possibilità di personalizzare lo stile grafico delle mappe create;
    – possibilità di incollare in Word le mappe create.
  • Contiene un ampio archivio di mappe e schemi, tutti modificabili e implementabili, tratti dalle pubblicazioni Erickson di Carlo Scataglini dedicate alle discipline facilitate (storia, geografia e scienze).
  • Contiene l’AMBIENTE DI STUDIO PDF (lo stesso già presente in ALFa READER) per poter lavorare e studiare sui libri digitali (PDF). Partendo da questi testi la costruzione delle mappe sarà ancora più rapida.

 

Video Tutorial: funzioni base